Abruzzo Automotive, il tuo futuro è qui (ora più che mai)!

Abruzzo Automotive, il tuo futuro è qui!

Avrete imparato a conoscere il nostro slogan, e oggi vogliamo dimostrarvi ancora una volta che non si tratta di un semplice slogan!

Nei vari post che trovate su questo blog vi abbiamo raccontato numeri, progetti e dati che dimostrano che il futuro dell’Abruzzo può essere a pieno titolo nell’Automotive e che, contemporaneamente, il futuro dell’Automotive può essere, a pieno titolo, in Abruzzo.

Oggi vi raccontiamo due ‘fatti’ che lo confermano ulteriormente.

Il primo, che vi abbiamo già in parte raccontato, è rappresentato dalla Formula E, cioè la formula 1 per auto elettriche.

Nel corso del nostro evento del 2 luglio scorso a Milano (vedi post), era stato lo stesso pilota Jarno Trulli, insieme a Giuseppe Ranalli (presidente di Tecnomatic e del Polo Automotive) a presentare il motore elettrico, da loro realizzato, che correrà nel campionato della formula 1 elettrica.

IMG_7097

Oggi aggiungiamo che un altro nostro partner, l’Università dell’Aquila, ha collaborato attivamente a questa innovazione, che secondo molti rappresenterà la vera novità del futuro in ambito automotive.

Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia (DIIIE) dell’Università dell’Aquila (diretto dal professor Francesco Parasiliti) ha infatti sviluppato, in collaborazione con l’Azienda abruzzese Tecnomatic, il propulsore elettrico per la monoposto del Team-Trulli che parteciperà al campionato 2015-2016 di Formula_1 per auto elettriche (Formula_E), campionato ideato e sponsorizzato dalla Federazione Internazionale di Automobilismo FIA.

foto della vettura del Team-Trulli che partecipera' al prossimo campionato di Formula_E
“Questo risultato – ha sottolineato al proposito il prof. Parasiliti – è in perfetta sintonia con la tradizione di ricerca e formazione che ha caratterizzato i 50 anni di Ingegneria all’Università dell’Aquila. Questa garanzia di ricerca e formazione di eccellenza rappresenta per i giovani una forma di assicurazione, un investimento sicuro per superare le difficoltà contingenti del mercato del lavoro”.

Proprio la partecipazione dell’Università dell’Aquila a quasi tutti i progetti di ricerca che vedono coinvolti i nostri parter, d’altra parte, dimostra la forte spinta di innovazione e ricerca che il Polo Automotive dà alla sua attività.

Dagli ultimi dati di Almalaurea, inoltre, si evince che gli Ingegneri dell’Università dell’Aquila, a tre anni dalla laurea, hanno un tasso di occupazione pari all’85,6%, superiore alla media nazionale (84%) ed anche a molte università del centro Italia (Ancona, Perugia, Roma Sapienza, Napoli Federico II).

Tale quota sale a 90% a cinque anni dal titolo e nella maggior parte dei casi si tratta di un impiego stabile con un guadagno netto mensile in media superiore a quello di tutte le altre categorie.

Schermata 2015-09-02 alle 09.20.37

L’articolo del quotidiano Il Centro del 2 settembre 2015

Ma l’innovazione nel campo della Formula E non è l’unico elemento a testimoniare che l’Abruzzo rappresenta un’area strategica per lo sviluppo del settore Automotive.

Come potete leggere nell’articolo de “Il Centro” qui sotto, infatti, la Sevel (joint venture Fca – Psa, con sede in Val di Sangro per la produzione del Ducato) quest’anno supererà il record produttivo di sempre di 250mila furgoni. Un record importantissimo, non soltanto perché arriva in un periodo difficilissimo, e quindi in controtendenza con la crisi del settore industriale, ma anche perchè avrà rilevanti ricadute anche in termini occupazionali, con la probabile stabilizzazione dei nuovi precari assunti.

Schermata 2015-09-02 alle 09.14.46

L’articolo del quotidiano Il Centro del 2 settembre 2015

Due notizie che in periodi come questi, dunque, fanno particolarmente piacere, e che rafforzano la nostra convinzione: lavorare insieme, mettendo ognuno a disposizione degli altri le proprie competenze e conoscenze (il caso della Formula E nè è esempio emblematico) rappresenta l’unica strada verso l’innovazione. E, scusate se lo ripetiamo sempre, è proprio questo il ruolo, e il compito, del Polo Automotive!

automotive

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>