POLO AUTOMOTIVE, IL MEGLIO DEL 2017

Anche quest’anno, a conclusione di un 2017 ricco di iniziative, progetti ed eventi, per noi e i nostri partner, vogliamo riproporvi il “meglio di”, come abbiamo fatto nel 2016, nel 2015, nel 2014 e, prima ancora, nel 2013.

Cosa vi è particolarmente piaciuto dei nostri post? Cosa – pensiamo – potreste rileggere con interesse? Quali sono i temi a cui vi siete più affezionati? Ecco, allora, la classifica dei 10 post più visti nel 2017… E, come sempre, se vi va di dirci cosa ne pensate, lasciateci un commento!

ilmegliodel2017

1) AUTOMOTIVE: I PROBLEMI, LE SFIDE, IL FUTURO. INTERVISTA A RAFFAELE TRIVILINO, COORDINATORE DEL POLO

Un post pubblicato nel 2013, che continua a interessare i nostri lettori, tanto che sia nel 2016 che nel 2017 è stato il post più letto… Abbiamo chiesto a Raffaele Trivilino, coordinatore del Polo Innovazione Automotive d’Abruzzo, di raccontarci lo ‘stato dell’arte’ dell’Automotive – in Europa, in Italia, in Abruzzo – e di ipotizzare le sfide per il futuro, per restare competitivi in un settore in difficoltà e in rapido cambiamento… CONTINUA A LEGGERE

 

2) INDUSTRIA 4.0, A CHE PUNTO SIAMO (IN EUROPA, ITALIA, ABRUZZO) E DOVE ARRIVEREMO? INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL POLO, GIUSEPPE RANALLI

Al secondo posto della nostra classifica, un’altra intervista, questa volta al presidente del Polo Automotive, Giuseppe Ranalli. Industria 4.0: sentiamo sempre più spesso usare questo termine, a volte come la chiave di svolta di un’economia che stenta a riprendersi, altre volte come ‘paravento’ di qualunque novità venga proposta a livello industriale o occupazionale. Ma cosa si intende, esattamente, per Industria 4.0? E, soprattutto, a che punto siamo in Europa, in Italia e in Abruzzo? E dove ci porterà questa quarta rivoluzione industriale?… CONTINUA A LEGGERE

 

3) IL POLO AUTOMOTIVE CRESCE (ANCORA), VI PRESENTIAMO I NUOVI PARTNER

In questo post abbiamo presentato i nuovi aderenti al Polo Automotive. Altre 4 aziende dal forte spirito innovativo che si sono aggregate alla ‘famiglia’ del Polo Automotive per conseguire, insieme alle altre, nuove innovazioni di prodotto e processo in ambito automotive…. CONTINUA A LEGGERE

 

4) PUBBLICATO L’AVVISO MIUR PER PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE

Al quarto posto dei post più letti nel 2017, questo relativo all’Avviso del MIUR per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020…. CONTINUA A LEGGERE

 

5) IL DUCATO (IBRIDO BIMODALE) DEL FUTURO? ECCOLO

Un altro post che ‘resiste’ da tempo, relativo alla presentazione, presso l’Itis Da Vinci-De Giorgio di Lanciano, del progetto “Veicoli Innovativi” per la trasformazione del Ducato Fiat … CONTINUA A LEGGERE

 

6) NOVITÀ AUTO 2017, COSA CI ASPETTA?

Al sesto posto del ‘meglio di’ questo articolo pubblicato a inizio anno, che ipotizzava tutte le novità del settore automotive per il 2017… Abbiamo centrato le principali? …. CONTINUA A LEGGERE

 

7) INDUSTRIA 4.0, IL POLO AUTOMOTIVE CAPOFILA DI UN PROGETTO ERASMUS+ PER LA RIQUALIFICA DELLE COMPETENZE DEI LAVORATORI

In questo post vi abbiamo presentato il progetto AUTO 4.0 – Understanding and Achieving Automotive Training Outcomes 4.0no. IAM (Innovazione Automotive e Metalmeccanica), che è soggetto gestore del Polo Automotive, è infatti il capofila di un progetto europeo nell’ambito del programma Erasmus +. Un progetto che coinvolge 8 partner (italiani, spagnoli, tedeschi e inglesi) tra cluster del settore automotive, VET provider e sistemi formativi, orientato a sviluppare e testare un metodo che consente di chiarire le competenze chiave e i job profile 4.0 che saranno utilizzati dalle imprese dei cluster automotive coinvolti. … CONTINUA A LEGGERE

 

8) FCA, 150 MILIONI PER L’AUTO DEL FUTURO; C’È ANCHE L’ABRUZZO (E IL POLO AUTOMOTIVE)

All’ottavo posto questo articolo relativo a un piano di investimento complessivo in R&S pari a oltre 150 milioni di euro per il settore Automotive e, in particolare, per il Veicolo per la mobilità del futuro. Un progetto maestoso e importantissimo che vede protagonista il colosso Fca e che coinvolge anche l’Abruzzo (e in particolare il Polo Automotive), perché parte della ricerca e dei processi innovativi legati al progetto verranno svolti in Abruzzo grazie ad un finanziamento dei fondi europei su Ricerca e Innovazione… CONTINUA A LEGGERE

 

9) SAN MARCO ALL’AVANGUARDIA CON IL SISTEMA WCM

Anche in questo caso un post di qualche tempo fa, relativo alla San Marco Veicoli, azienda partner del Polo Innovazione Automotive, che oggi risulta all’avanguardia nell’utilizzo del sistema WCM – il  World Class Manufacturing – cioè il metodo che ormai da anni utilizza Fca per realizzare un sistema di produzione strutturato e integrato che abbraccia tutti i processi dello stabilimento, dalla sicurezza all’ambiente, dalla manutenzione alla logistica e alla qualità … CONTINUA A LEGGERE

 

10) IL MINISTRO DE VINCENTI AL POLO INNOVAZIONE AUTOMOTIVE “QUI SI RESPIRA LA CULTURA DEL FARE”

In questo post che chiude la nostra classifica dei ‘top ten’ il racconto dell’incontro sul tema “Presentazione dei progetti di ricerca automotive finanziati con fondi per sviluppo e coesione (Par Fsc Abruzzo) e linee strategiche per la programmazione del Polo Automotive 2017-18”, che abbiamo fatto presso la nostra sede alla presenza di tutti i partner del Polo e, soprattutto, del ministro della Coesione Territoriale e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, insieme al Vice Presidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli… CONTINUA A LEGGERE

.

Anche nel 2017, dunque, abbiamo cercato di raccontarvi – attraverso questo blog, il nostro sito internet www.innovazioneautomotive.eu e tutti i canali social che gestiamo (Facebook, Twitter, Linkedin, Youtube, la newsletter, ecc.) – tutto quello che facciamo per cercare di far crescere sempre di più il nostro territorio, nell’ottica di migliorare le prestazioni ed accrescere le competenze.

Quanto alle novità per l’anno 2018, vi rimandiamo al prossimo post, in cui cercheremo di anticipare quello che succederà nel settore automotive, nell’anno appena iniziato.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>