Il Polo Automotive cresce (ancora), vi presentiamo i nuovi partner

Altre 4 aziende dal forte spirito innovativo si sono aggregate alla ‘famiglia’ del Polo Automotive per conseguire, insieme alle altre, nuove innovazioni di prodotto e processo in ambito automotive.

Questa settimana vi presentiamo i nuovi ingressi al Polo, deliberati nel corso dell’ultimo cda.

coprogetTra i nuovi soci troviamo COPROGET Srl, azienda con sede nel Torinese, specializzata nella progettazione e costruzione di attrezzature meccaniche speciali e impianti automatici per la lavorazione a freddo della lamiera, impianti di tranciatura/foratura, stampi tradizionali, stampi a trasfert, stampi progressivi ecc.

COPROGET si rivolge oggi a un mercato internazionale, con una quota di export pari al 70 per cento del totale e rapporti prevalentemente con Cina e Brasile. Tra i suoi clienti, annovera alcune tra le più importanti case automobilistiche: FCA, Alfa Romeo, Mercedes, Bmw, Volkswagen, Iveco, ecc.

 

eldorE’ da poco diventata partner del Polo Automotive anche ELDOR Corporation Spa, multinazionale fondata a Orsenigo (CO) nel 1972, leader del settore Automotive e fornitore delle principali case automobilistiche mondiali.

Eldor è specializzata nello sviluppo e industrializzazione di sistemi avanzati Automotive, anche nelle nuove tecnologie a basse emissioni per veicoli ibridi ed elettrici e ha stabilimenti produttivi in Italia, Turchia, Cina e Brasile.

L’attività principale riguarda la ricerca, sviluppo e produzione di componenti per sistemi di accensione, centraline di controllo motore e gestione della combustione basate sull’analisi delle correnti ionizzanti nonche’ su sistemi per applicazioni ibride ed elettriche.

 

levaAltro nuovo partner del Polo Automotive dal forte spirito innovativo è LEVA Srl, specializzata nella lavorazione, trasformazione della pelle, finta pelle e materie plastiche in genere, con particolare riferimento al settore automobilistico.

LEVA srl è stata fondata negli anni ’50 a Torino, e fin dalla sua origine ha focalizzato la sua attività nell’utilizzo di pelle, vinile e tessuti per i vari settori. Negli anni ’80, con la fornitura di molti componenti tagliati e cuciti per Lancia, LEVA ha iniziato a essere un fornitore importante per l’industria automobilistica.

.

sigit

Infine, ultimo partner (in ordine alfabetico) ad aderire al Polo Automotive è stato SIGIT Spa, leader nel mondo dell’industria Automotive come fornitore di Car maker e degli Original Equipment Manufacturer. 

Sigit progetta e sviluppa componenti termoplastici e in gomma rispettando le specifiche del Cliente e avvalendosi dei più avanzati tools di progettazione disponibili sul mercato.

Anche Sigit ha sede direzionale nel Torinese, ma ha anche una sede in Abruzzo, ad Atessa, dove realizza prevalentemente Termoplastici per automotive, moto e veicoli commerciali.

 

Con queste quattro aziende sono stati già avviati contatti e collaborazioni per coinvolgerli nei progetti di ricerca e trasferimento tecnologico ai quali stiamo lavorando nel 2017.

In particolare, le aziende sono state coinvolte sia nei bandi di progetti di ricerca (Por Fesr 14-20 e Pas Fsc) che nei progetti di trasferimento tecnologico, nello specifico sul tema dei compositi termoplastici avanzati.

Complessivamente sono 64, adesso, le aziende aderenti al Polo Innovazione Automotive, sempre più innovatrici, internazionalizzate e orientate a soddisfare la mission del Polo Automotive: incrementare le competenze e migliorare la diffusione delle conoscenze nell’automotive e nel metalmeccanico per sostenere lo sviluppo integrando la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative, la formazione e la cultura di impresa e favorendo l’interazione tra gli attori della filiera produttiva e la sinergia tra differenti settori industriali.

PARTNER 2017 PUZZLE_BR

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>